Un fumetto ci spiega come Chrome sia diventato una minaccia per la privacy e per la democrazia

Leah Elliott è una fumettista e attivista per i diritti digitali: adora i melograni, i muffin ai semi di papavero e la democrazia e ha creato il fumetto “Contra Chrome” per spiegare come nell’ultimo decennio il browser più diffuso al mondo sia diventato una minaccia tanto per la privacy degli utenti quanto per gli stessi processi democratici.

“Contra Chrome” è un riarrangiamento del fumetto “Chrome” commissionato da Google a Scott McCloud nel 2008, e presenta la trasformazione di questo browser in uno degli strumenti di sorveglianza più utilizzati al mondo, mettendone a nudo i funzionamenti che non conosciamo.

Lo abbiamo tradotto in italiano a beneficio di tutti coloro che sono sensibili alle problematiche della privacy.

Buona lettura di una storia di formiche digitali, specchi semitrasparenti, rane bollite, piranha vegani e tutto quello che avreste voluto sapere su Chrome e non avete mai osato chiedere.


Scarica il fumetto in formato PDF

Il fumetto è disponibile anche in modalità sfogliabile:
https://issuu.com/copernicani/docs/contrachrome_it_final



“Contra Chrome” di Leah Elliott è un’opera autonoma pubblicata con licenza CC-BY-NC-SA 4.0.

Home » Informazione e Formazione » Un fumetto ci spiega come Chrome sia diventato una minaccia per la privacy e per la democrazia

Latest