Nei paesi europei, attraversati da tensioni qualunquiste, condizione necessaria per affrontare il cambiamento e rilanciare lo sviluppo è consolidare i fondamenti teorici e l’esercizio costante della democrazia.

Alla classe politica si richiede competenza, fermezza e capacità di guida nel ricostruire le ragioni del patto sociale. Occorre trasferire ai cittadini la consapevolezza che le tecnologie possono generare problemi ma sono essenziali per il futuro, che sono il principale fattore per generare opportunità, che è possibile attuare politiche per coniugare automazione e lavoro, industria e rispetto dell’ambiente, crescita e tutela dei più deboli, libertà dei singoli e bene comune.