GRIOT è una piccola libreria indipendente di Trastevere che da quasi 14 anni si occupa di letterature africane, afrodiscendenti e del Medio Oriente.

Fondata nel 2006, GRIOT possiede oggi il più esteso catalogo editoriale di libri africani e del Medio Oriente reperibile in Italia.

Oltre ai libri GRIOT offre corsi di lingue attinenti ai paesi di interesse: arabo, dialetto egiziano, swahili, wolof, amarico, farsi.

Come per molte altre attività aperte al pubblico, il virus ha interrotto improvvisamente tutte le nostre iniziative culturali e didattiche in sede.

Ci siamo dovuti organizzare. A partire da giovedì 12 marzo anche la campagna per la consegna veloce e gratuita dei libri a casa si è dovuta arrestare mentre i corsi di lingua che abbiamo trasferito su una piattaforma online possono proseguire. Dopo le prime difficoltà dovute all’inesperienza generale, sia da parte degli insegnanti che degli allievi, ora le lezioni funzionano bene. Quello che ci ha sorpreso molto positivamente è il fatto che tutti gli allievi hanno aderito alla nuova formula con entusiasmo, dimostrando la voglia di non voler mollare i propri interessi.

La  “resistenza culturale” di GRIOT e del suo pubblico continua. Virus come la paura di culture diverse e l’intolleranza razziale ci hanno parzialmente immunizzato? Speriamo di uscirne rafforzati anche questa volta. E’ la convinzione che guida e aiuta Giulia, Desiree, Cecilia, Valerio, Mariam, Chiara, Redha, Marco, Aster, Ahmed, Farbod e molti altri.

Piccola libreria organizza “resistenza culturale” online
Tag: